Esattamente cosa significa stile bohémien?

Questo stile di vita alternativo fu reso celebre dallo scrittore francese Henri Murge, che nel 1851 scrisse Scènes de la vie de bohème.

Alla filosofia bohémien s’ispira la moda hippie e gipsy degli anni ‘70. Questa stessa ispirazione, influenza, già dal 2014, la moda delle passerelle di tutto il mondo, per poi diffondersi nel mercato come tendenza.

Oggi Il concetto viene manipolato nuovamente, e connotato, inoltre, di nuovi significati, legati alla multiculturalità, ai riferimenti all’oriente, all’ecosostenibilità, al riuso, al riciclo, e all’ecologia, nel più ampio dei significati.

Questo stile prevede l’uso di tessuti naturali, ricami, accessori vistosi ed eccentrici, kaftani, acconciature naturalmente spettinate, trecce e fiori tra i capelli. Un po’ hippie, un po’ gipsy e molto, ma molto chic.
Il punto di forza del matrimonio boho-chic è l’ambientazione bucolica: dalla campagna, alla radura, dal bosco incantato alla vecchia cascina, lo style deve essere country e informale. Lo stile boho chic ha un forte richiamo alla natura e alla vita all’aria aperta.

Scegliete un colore per il vostro matrimonio, dando un tocco personale e originale, con partecipazioni fatte a mano, così che siano uniche e personalizzate.

Semplicemente uniche nel loro genere, sicuramente realizzate con tessuti come il lino o il cotone e magari arricchiti con merletti che riprendano l’abito della sposa. Perché no, rifinite con rafia o yuta.

La sposa Boho Chic è una sposa molto romantica, il cui abito lungo è dalle linee morbide e colori pastello per creare effetti di chiaro scuro che permettano di realizzare foto strabilianti.

Sì, allora, a un vestito di chiffon e merletti, femminile e semplice come gli accessori. No ai tacchi alti ma visto che la calzatura bassa non è per tutte: se avete bisogno di qualche centimetro in più, puntate su una scarpa dallo stile vintage.
Per quanto riguarda l’acconciatura, ci si rifà allo stile hippy ovvero a capelli ondulati sciolti o raccolti in una morbida treccia e adornati con fasce,  fiori di campo.

Il trucco riprenderà i colori tenui dell’ambiente naturale, con colori terra o pastello.

Ma ciò che preoccupa di più le nostre sposine è soprattutto l’allestimento della propria Location. Allestite la tavola con fiori di campo che richiamano il bouquet e non dimenticate il tocco in più, adagiateli in piccoli vasi di vetro giocando con altezze e cromie, con nastri e corde. Via libera dunque ai fiori di stagione, anche quelli che crescono spontanei nei prati.Usare fiori semplici; da escludere rose, orchidee e fiori “importanti”.
Come segnaposto, potreste usare dei mazzetti di fiori e foglie tenuti insieme da uno spago, con cui legare un bigliettino in carta riciclata con il nome di ciascun invitato.

Ely&Cì sono innamorate dello stile natural chic e di ogni sposa che vorrà interpretarlo…negli ultimi anni è capitato di incontrane più di una, ma non preoccupatevi care sposine, nessuna di voi sarà uguale all’altra… Ely&Cì caratterizzeranno i punti di forza di ciascuna di voi in modo da rendere il “Vostro Sì” Boho Chic unico e per sempre.❤